Non credere a tutto quello che ascolti, non spendere tutto quello che possiedi.
La mancanza di esercizio responsabile del doppio delle morti per obesità
Una camminata vivace di 20 minuti ogni giorno potrebbe essere sufficiente a ridurre il rischio di un individuo di morire prematuramente, secondo una nuova ricerca pubblicata ieri 14 Gennaio. Lo studio, su oltre 334.000 uomini e donne europee, ha constatato che alla mancanza di attività fisica può essere attribuito il doppio dei decessi rispetto al numero di decessi attribuibili…

Leggi >

L'esercizio fisico aiuta le persone con il Parkinson?
L'esercizio fisico può aiutare le persone con Parkinson a migliorare l'equilibrio, la capacità di muoversi e la qualità della vita, anche se non riduce il rischio di cadere, secondo un nuovo studio pubblicato il 31 dicembre 2014 on line su Neurology®, la rivista medica della American…

Leggi >

Apnea del sonno legata alla scarsa capacità aerobica
Le persone con apnea ostruttiva del sonno da moderata a grave possono avere una incapacità intrinseca di bruciare grandi quantità di ossigeno durante un estenuante esercizio aerobico, secondo un nuovo studio condotto da ricercatori della University of California di San Diego. Lo studio,…

Leggi >

Crocetta del Montello, 26/09/2014 Assemblea straordinaria dei soci Freewalker Team ASD, presso la sede di viale Rimembranza, all'interno del parco dell'Istituto Pontello a Crocetta del Montello.L'assemblea ha inizio alle ore 19.45, sono presenti 19 tesserati, i due soci…

Leggi >

Cambia il modo di camminare, cambierà il tuo umore
Il nostro umore può influenzare il modo in cui camminiamo: abbiamo le spalle cadenti se siamo tristi, e un passo pimpante se siamo felici. Ora dei ricercatori hanno dimostrato che questo funziona anche al contrario: le persone che imitano il modo di camminare, felice o triste, cambiano…

Leggi >