Gli anziani che si esercitano 'vivono cinque anni di più'

L'esercizio fisico regolare in età avanzata ha un effetto sulla speranza di vita potente quanto lo smettere di fumare, dicono dei ricercatori. L'analisi di 5.700 uomini anziani in Norvegia ha mostrato che quelli che fanno 3 ore di esercizio alla settimana vivono circa 5 anni in più rispetto ai sedentari.


Gli autori, scrivendo sul British Journal of Sports Medicine, raccomandano delle campagne per incoraggiare la forma fisica delle persone anziane. Lo studio arriva nel momento in cui un ente di beneficenza mette in guardia sui bassi livelli di esercizio fisico.


Lo studio, condotto all'Oslo University Hospital, ha scoperto che l'esercizio fisico, sia leggero che vigoroso, prolunga l'aspettativa di vita. Le raccomandazioni ufficiali nel Regno Unito parlano di almeno 150 minuti di esercizio fisico moderato alla settimana per gli over 65.

 

Potenziare l'esercizio

L'esperimento ha monitorato persone da 68 a 77 anni di età scoprendo che fare solo un'ora alla settimana di esercizio fisico leggero non ha effetti. Ma nel complesso, quelli che facevano l'equivalente di sei sessioni da 30 minuti, di qualsiasi intensità, hanno avuto il ​​40% in meno di probabilità di morire durante lo studio di 11 anni.


Il rapporto dice: "Anche quando gli uomini avevano 73 anni in media all'inizio dello studio, quelli attivi hanno avuto una durata di vita prevista di 5 anni in più dei sedentari". E aggiunge che l'attività fisica è "utile come smettere di fumare" nel ridurre la morte. "Le strategie di sanità pubblica per gli anziani devono includere gli sforzi per aumentare l'attività fisica, in linea con gli sforzi per ridurre il fumo". Il rapporto non ha esaminato quant'erano attive le persone in precedenza nella loro vita.

 

'Troppo pigro'

Tuttavia, lo studio arriva mentre la British Heart Foundation pubblica un rapporto che mette in guardia dal fatto che le persone fanno sempre troppo poco esercizio fisico. L'analisi dimostra che la percentuale di adulti che non fanno esercizio fisico moderato è:

  • 69% in Portogallo
  • 55% in Polonia
  • 46% in Francia
  • 44% in Gran Bretagna
  • 34% in Croazia
  • 26% in Germania
  • e l'Olanda che va relativamente bene al 14%.


Julie Ward, dalla no-profit, ha detto: "L'attività fisica regolare, qualunque sia l'età, è benefica per la salute del cuore e, in ultima analisi, può aiutare a vivere più a lungo. Tuttavia, le ultime statistiche mostrano che quasi la metà delle persone nel Regno Unito non fanno esercizio fisico moderato di alcuna sorta - un tasso superiore a molti paesi europei. Il nostro messaggio è che anche 10 minuti contano e che i cambiamenti semplici e più attivi alla routine quotidiana ci mettono su un percorso che migliora la salute del cuore".

 

 

 

 

 


Fonte: James Gallagher in BBC News (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Riferimenti: I Holme, S A Anderssen. Increases in physical activity is as important as smoking cessation for reduction in total mortality in elderly men: 12 years of follow-up of the Oslo II study. Br J Sports Med 2015;49:743-748 doi:10.1136/bjsports-2014-094522

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Questo articolo non propone terapie o diete; per qualsiasi modifica della propria cura o regime alimentare si consiglia di rivolgersi a un medico o dietologo. Il contenuto non dipende da, nè impegna l'Associazione Freewalker Team asd. I siti terzi raggiungibili da eventuali links contenuti nell'articolo e/o dagli annunci pubblicitari sono completamente estranei all'Associazione, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.


 

 

 

Joomla Extensions