Esercizio, per prevenire o posticipare l'invecchiamentoSappiamo tutti che mangiare troppo e fare poco esercizio, combinati, determinano cattive condizioni di salute e malattie.


Ma l'eccesso di cibo e l'inattività accelerano anche il processo di invecchiamento, fin dentro le nostre cellule.


Alla fine del ciclo di vita di una cellula, interviene un processo chiamato «senescenza»: le cellule perdono la capacità di dividersi e cominciano a secernere sostanze che danneggiano le cellule circostanti.


Anche se le abitudini malsane di vita possono accelerare questo processo, i ricercatori della Mayo Clinic hanno cercato di capire se un maggiore esercizio fisico possa contrastarlo. L'autore responsabile dello studio, Thomas A. White, ha presentato i risultati ad una sessione poster Lunedi 28 aprile in occasione della riunione di Biologia Sperimentale a San Diego.


Il team di ricerca ha confrontato dei topi nutriti con una dieta di fast food (FFD) per 5 mesi con quelli nutriti con una dieta standard per controllo. A differenza dei controlli, i topi FFD hanno sviluppato una sensibilità all'insulina, una ridotta tolleranza al glucosio, una ridotta capacità di esercizio e una disfunzione cardiaca.


Ma quando i topi FFD hanno avuto a disposizione un cilindro rotante, l'esercizio che hanno fatto ha cominciato a contrastare gli effetti della dieta scadente. White et al. hanno osservato una serie di miglioramenti, che comprendevano il peso corporeo, il metabolismo e la funzione cardiaca. Hanno anche visto una diminuzione significativa dei segni di senescenza cellulare e dell'infiammazione associata.


Questi risultati suggeriscono che le scelte di vita hanno un ruolo importante nel processo di invecchiamento delle cellule e che l'esercizio fisico può aiutare a proteggere dall'invecchiamento, interferendo con la senescenza cellulare.


Dicono gli autori: "I nostri dati mostrano chiaramente che scelte nutrizionali povere accelerano drasticamente l'accumulo di cellule senescenti, e dimostrano per la prima volta che l'esercizio fisico può prevenire o ritardare questo processo fondamentale di invecchiamento. Ferma restando la necessità di comprendere meglio il ruolo della senescenza cellulare nell'invecchiamento e nelle malattie, i nostri dati sottolineano il profondo impatto delle scelte di vita sulla salute e sull'invecchiamento ben riuscito".

 

 

 

 

 


Fonte: FASEB (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Questo articolo non propone terapie o diete; per qualsiasi modifica della propria cura o regime alimentare si consiglia di rivolgersi a un medico o dietologo. Il contenuto non dipende da, nè impegna l'Associazione Freewalker Team asd. I siti terzi raggiungibili da eventuali links contenuti nell'articolo e/o dagli annunci pubblicitari sono completamente estranei all'Associazione, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.