Sei fuori forma? La memoria può soffrirneEcco un altro motivo per lasciar perdere quel dolce e fare del nordic walking: un nuovo studio suggerisce che il fitness aerobico influenza la memoria a lungo termine.


I ricercatori della Michigan State University hanno testato 75 studenti universitari per due giorni e hanno scoperto che quelli che erano meno in forma hanno più difficoltà a conservare le informazioni.


"I risultati dimostrano che gli individui con forma scadente perdono più memoria nel tempo", ha detto Kimberly Fenn, coautrice dello studio e assistente professore di psicologia.


Lo studio, che appare online nella rivista di ricerca Cognitive, Affective & Behavioral Neuroscience, è uno dei primi a studiare adulti giovani, apparentemente sani. Precedenti ricerche sul fitness e la memoria si erano concentrate in gran parte sui bambini, il cui cervello è ancora in fase di sviluppo, e sugli anziani, i cui ricordi sono in calo.


I partecipanti hanno studiato coppie collegate di parole come «campo» e «sentiero». Il giorno successivo, sono stati testati sulle coppie di parole per valutare la conservazione della memoria a lungo termine (quella che consente di ricordare qualcosa oltre i 30 secondi). La capacità aerobica è stata desunta dal consumo di ossigeno derivato dal test sul tapis roulant e rapportata al peso, alla percentuale di grasso corporeo, all'età e al sesso
dei partecipanti.


I risultati parlano degli stili di vita sempre più sedentari presenti negli Stati Uniti e in altre culture occidentali. Un sorprendente numero di studenti universitari nello studio era significativamente fuori forma ed è andato molto peggio nel trattenere le informazioni rispetto a quelli che erano estremamente in forma, secondo la Fenn.


I co-autori includono i ricercatori di kinesiologia Matthew Pontifex e Karin Pfeiffer.

 

 

 

 

 


Fonte: Michigan State University (>English version) - Traduzione di Franco Pellizzari.

Riferimenti: Matthew B. Pontifex, Andrew C. Parks, Patrick C. O’Neil, Adriel R. Egner, Joseph T. Warning, Karin A. Pfeiffer, Kimberly M. Fenn. Poorer aerobic fitness relates to reduced integrity of multiple memory systems. Cognitive, Affective, & Behavioral Neuroscience, 2014; DOI: 10.3758/s13415-014-0265-z

Copyright: Tutti i diritti di eventuali testi o marchi citati nell'articolo sono riservati ai rispettivi proprietari.

Liberatoria: Questo articolo non propone terapie o diete; per qualsiasi modifica della propria cura o regime alimentare si consiglia di rivolgersi a un medico o dietologo. Il contenuto non dipende da, nè impegna l'Associazione Freewalker Team asd. I siti terzi raggiungibili da eventuali links contenuti nell'articolo e/o dagli annunci pubblicitari sono completamente estranei all'Associazione, il loro accesso e uso è a discrezione dell'utente.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.